Zendesk Chat: una nuova integrazione per i chatbot di Heres
Un'altra funzionalità di Zendesk si unisce alla soluzione firmata Heres

Dopo WhatsApp e Facebook, abbiamo rilasciato il connettore per la componente Zendesk Chat (in aggiunta a quelle che già avevamo con Zendesk Support). Questa integrazione abilita una esperienza seamless tra i nostri chatbot e l’assistenza Clienti, sia agli operatori sia ai Clienti finali.

Cos’è Zendesk

Zendesk è una piattaforma cloud per la gestione del Customer Service omnichannel, dotata di un efficace sistema di ticketing multi-agente, la live chat e numerose altre funzionalità per incrementare l’efficienza del Customer Service e aumentare il tasso di conversione.

A chi si rivolge la soluzione Heres + Zendesk?

L’integrazione è stata pensata per tutte quelle aziende che si sono dotate di Zendesk, soluzione leader nella gestione del Customer Service, ed hanno operations e processi attivi su questa piattaforma. Grazie al connubio con Heres potranno quindi contare su un nuovo collega: un Agente di Customer Service dotato di AI e perfettamente integrato in modo seamless all’interno dell’attuale flusso operativo.

Infatti, l’integrazione tramite connettore standard del chatbot con le componenti Zendesk Chat e Zendesk Support, permette agli operatori del Customer Service di intervenire in chat direttamente dalla console Zendesk, senza dover utilizzare ulteriori piattaforme.

Come funziona nel dettaglio questa integrazione?

Una volta avvenuta l’integrazione nel sito aziendale e, di conseguenza, nel chatbot, saranno gli utenti ad interagire per primi. Dopo il messaggio iniziale in cui l’utente richiede assistenza, il bot si attiva rispondendo direttamente alla domanda e presentandosi come assistente virtuale.

A livello di backend della piattaforma di Zendesk, quando la conversazione viene presa in carico dal chatbot, quest’ultimo viene considerato al pari di qualsiasi altro operatore.

Gli operatori poi possono monitorare le conversazioni in tempo reale e fornire, di conseguenza, un supporto migliore. In caso di escalation, infatti, in cui l’utente richiede esplicitamente di parlare con un essere umano, gli operatori attivi nella console Zendesk vengono notificati con un alert sonoro e visivo, così che possano intervenire tramite la console Zendesk Chat e sostituire il bot nella conversazione in tempo reale nelle questioni più delicate.

Per ricevere ulteriori informazioni riguardo l’integrazione con Zendesk o su come collaborare con Heres, contatta i nostri Conversation Designer.

Heres says...

21 October 2020
Benvenuta Alice, il chatbot di DPV a supporto delle Field Operations
Leggi articolo
24 August 2020
Innovare il Customer Service: ecco come lo sta facendo Yeppon
Leggi articolo
4 May 2020
Nuovi colleghi virtuali: i chatbot per le intranet aziendali
Leggi articolo
20 April 2020
Chatbot: un valido alleato nella gestione dell’emergenza
Leggi articolo
30 March 2020
Un tutorial bot per il customer service di EF
Leggi articolo
16 March 2020
È arrivato il nuovo Voicebot di Easycoop firmato Heres!
Leggi articolo
17 February 2020
Lucy: la psico-blogger virtuale del Centro Medico Santagostino
Leggi articolo
3 February 2020
A cosa pensi se dico “chatbot”?
Leggi articolo
27 January 2020
Heres sarà all’evento di Office Automation
Leggi articolo
23 January 2020
Arriva un nuovo canale per Heres: Whatsapp!
Leggi articolo